Il nostro Studio è a disposizione per quanto concerne l’assistenza in merito alla richiesta del visto di lavoro all’Ufficio Immigrazione di Hong Kong per individui non-residenti che saranno impiegati in Hong Kong.

A tal proposito, nel caso di una Limited neo-costituita, l’Ufficio Immigrazione richiederà della documentazione addizionale in merito all’attività economica, incluso un business plan e adeguate referenze di solidità finanziaria a supporto. Il business plan sarà verificato dall’Ufficio Immigrazione negli anni successivi in occasione della richiesta di rinnovo.

È importante notare che il visto lavorativo in Hong Kong è rilasciato in occasione della prima richiesta per la durata di un anno e successivamente per due anni, fino al completamento dei sette anni consecutivi necessari per l’ottenimento dello stato di residente permanente in Hong Kong.

La tempistica per l’ottenimento del visto lavorativo in Hong Kong varia dai due ai quattro mesi, a seconda della complessità del caso.